Blefaroplastica

 
 

Quando si fa: superiore quando esiste una ptosi cutanea della palpebra superiore e/o quando è presente un accumulo adiposo; inferiore quando vi è un accumulo delle antiestetiche borse adipose sotto le palpebre inferiori o quando vi è rilassanza del tessuto cutaneo muscolare; totale quando coesistono entrambe le situazioni. Come si fa: superiore con un’incisione nella piega palpebrale cosicché risulterà invisibile la cicatrice con l’asportazione delle borse grassose e di una striscia di muscolo orbicolare quando vi è necessità; inferiore per via trans congiuntivale, cioè passando da dentro l’occhio, quando non vi è rilassanza muscolo cutanea della palpebra inferiore, per via trans cutanea che può essere a lembo muscolo cutaneo o solo cutaneo quando dobbiamo asportare un eccesso di tessuto, a questa solitamente si aggiunge una canto-pessi* per evitare le spiacevoli complicanze che possono presentarsi; totale entrambe le tecniche combinate. Risultati: ottimi dopo attenta selezione.

*Per canto-pessi si intende l’ancoraggio del muscolo orbicolare a strutture solide del canto laterale dell’occhio.

 

 

Studio Barberini

Via Salaria, 35
- 00198 Roma


Cel. 1: (+39) 335 5482974
Cel. 2: (+39) 328 5699409

MARTEDI' dalle 15.00 alle 19.00
VENERDI' dalle 15.00 alle 19.00